fbpx

I rapporti tra inquilino e condominio

A partire dal 2016 il proprietario di un appartamento ha l’obbligo di comunicare all’amministratore condominiale l’esistenza del contratto di locazione, entro sessanta giorni dalla stipula dello stesso.
L’inquilino può limitarsi ad intervenire per questioni che riguardano l’ordinarietà, ma non può in nessun modo sostituirsi al locatore.

Leggi il seguito